Bruti Liberati Robledo 140515212426
MAGISTRATURA 1 Luglio Lug 2014 1530 01 luglio 2014

Milano, scontro tra i pm: il Csm apre un nuovo fascicolo

Caso Expo: esposto di Robledo contro il capo ufficio Bruti Liberati.

  • ...

Alfredo Robledo ed Edmondo Bruti Liberati. Sullo sfondo un corridoio del tribunale di Milano.

Il Consiglio superiore della Magistratura torna a occuparsi dello scontro alla Procura di Milano. Il Comitato di presidenza ha assegnato alla Settima Commissione il nuovo esposto presentato dal procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo contro il capo dell'ufficio, Edmondo Bruti Liberati, per averlo escluso da alcuni interrogatori di un filone dell'inchiesta Expo.
ESCLUSO DA INTERROGATORI DI PARIS. L'esposto dell'aggiunto milanese è legato alle ultime disposizioni impartite da Bruti sul coordinamento dell'inchiesta sulla 'Piastra', di cui Robledo è coassegnatario, aperta nel 2013 e riassegnata ai pm Roberto Pellicano, Paolo Filippini e Giovanni Polizzi. Con una circolare il procuratore, lamenta Robledo, gli ha 'vietato' di partecipare agli interrogatori di Angelo Paris e Antonio Rognoni, rispettivamente ex manager di Expo2015 spa e direttore generale di Infrastrutture Lombarde; con lo scopo non di delegare gli atti ai tre sostituti, ma «di escludere me».
«IO ERO TITOLARE DELL’INCHIESTA DALL’INIZIO». Non ci sarebbe, ha scritto Robledo, «nessuna ragione per cui io non possa partecipare a quegli atti, rispetto ai quali sono, anzi, in grado di garantire l'essenziale patrimonio conoscitivo che consente la migliore comprensione della vicenda processuale, essendo stato titolare fin dalla sua origine». Per questo l'iniziativa di Bruti «è viziata da una palese illegittimità».
ARCHIVIATO UN PRIMO ESPOSTO DI ROBLEDO. Il 19 giugno il Csm ha archiviato il primo esposto con cui Robledo aveva accusato Bruti di irregolarità nell'assegnazione di fascicoli delicati, pur disponendo l'invio di alcuni atti ai titolari dell'azione disciplinare. In quel caso a occuparsene erano state due Commissioni, la Settima (competente sull'organizzazione degli uffici giudiziari) e la Prima (che invece si occupa dei trasferimenti d'ufficio dei magistrati).

Correlati

Potresti esserti perso