CURIOSITÀ 4 Luglio Lug 2014 0800 04 luglio 2014

I gemelli siamesi più longevi del mondo: Ronnie e Donnie Galyon

Uniti al bacino, hanno un organo genitale.

  • ...

Ronnie e Donnie Galyon, due gemelli siamesi uniti al bacino, stanno per stabilire il record mondiale di gemelli siamesi più longevi (foto).
Quando il 28 ottobre 2014 compiranno 63 anni, batteranno il primato tenuto dagli italiani Giacomo e Giovanni Battista Tocci, nati nel 1877 e morti nel 1940.
I due fratelli nacquero all'ospedale di San Elizabeth, a Dayton in Ohio da Wesley ed Eileen Galyon.
UNA SOLO VESCICA. La loro congiunzione è ubicata all'altezza del bacino, dove, oltre a condividere questo, i loro rispettivi intestini confluiscono in un'unica vescica e in un unico organo genitale.
Gli altri organi sono indipendenti e ciò dà loro la possibilità di poter essere eventualmente separati. Donnie è poco più anziano di Ronnie, dato che fu il primo a venire alla luce.

Come raccontato il 3 luglio dal tabloid britannico Daily mail, quando Ronnie e Donnie nacquero furono ricoverati in ospedale per due anni.
I medici volevano trovare il modo di separarli ma, quando paventarono l'ipotesi che uno dei due potesse non sopravvivere, i genitori decisero di non procedere.
A PESCA SU UNA SEDIA A ROTELLE. E oggi i fratelli condividono la scelta: «Dio ci ha fatti così, Dio ci dividerà». Dormono insieme, giocano al computer, guardano la televisione, vanno a pesca e al parco su una sedia a rotelle.

I due gemelli, per via del loro stato, non furono mai visti bene fin da quando frequentavano le scuole elementari, in quanto si riteneva che avrebbero provocato attimi di distrazione. Con nove bambini a carico, il padre Wesley prese la difficile decisione di affidare Ronnie e Donnie a un circo come attrazione e cercare di guadagnare denaro per sostenere la famiglia.
UNA CARRIERA AL CIRCO. Per tutta la loro infanzia, si esibirono in attrazioni secondarie, girando per gli Stati Uniti e più tardi nell'America Latina. Con i loro spettacoli divennero presto una celebrità e furono capaci di sostenere tutta la loro famiglia.
Nel 1991 Ronnie e Donnie decisero di andare in pensione e passarono a realizzare un loro grandissimo desiderio: vivere insieme in una casa propria.
Attualmente vivono nella loro città natale, nella loro casa che comprarono grazie ai guadagni ottenuti e grazie anche ai costanti aiuti del loro più giovane fratello Jim e della cognata Mary.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso