Piacentini Costruzioni Libia 140705180646
ALLARME 5 Luglio Lug 2014 1757 05 luglio 2014

Libia, tecnico italiano è irreperibile dal 5 luglio

Lybia International ipotizza il rapimento di Marco Vallisa.

  • ...

Il cantieri della Piacentini Costruzioni al porto di al Zawra.

La famiglia è già stata avvisata e la televisione ha già ipotizzato un rapimento. Un tecnico italiano che lavora in Libia è irreperibile dalla mattina del 5 luglio. La notizia è stata diffusa da Libya International Channel che ha ipotizzato il sequestro del connazionale insieme a due colleghi stranieri di una ditta italiana. La Farnesina ha confermato che l'uomo è «irreperibile» e che i canali sono già stati tutti attivati.
DIPENDENTI DELLA PIACENTINA COSTRUZIONI. Secondo l'emittente televisiva i tre - tutti dipendenti della ditta di Modena 'Piacentini Costruzioni' - sono scomparsi a Zuwara, nell'Ovest del Paese. Per la stessa fonte si tratterebbe dell'italiano Marco Vallisa, del bosniaco Petar Matic e del macedone Emilio Gafuri. Fonti della Piacentini in Libia si limitano a confermare la scomparsa dei tre dipendenti.

Correlati

Potresti esserti perso