Snowden 140707121422
SPIONAGGIO 7 Luglio Lug 2014 1212 07 luglio 2014

Datagate, la Nsa archivia foto osé e lettere d'amore

Nuove rivelazioni dal Washington Post.

  • ...

Il Washington Post ha pubblicato le ultime rivelazioni dul caso Datagate, grazie ai documenti forniti da Edward Snowden.

Spionaggio ai danni di comuni cittadini, non indagati e nemmeno sospettati di alcun attentato alla sicurezza nazionale. In un numero che supererebbe di gran lunga quello delle persone intercettate sulla base di un qualche tipo di indizio.
«NATURA VOYEURISTICA». Sono queste le ultime rivelazioni sul Datagate, pubblicate dal Washington Post sulla base dei documenti ottenuti da Edward Snowden. Le informazioni raccolte sarebbero in molti casi di «natura voyeuristica»: foto con donne in pose osé, sms e lettere d'amore, bambini mentre vengono baciati dalla madre.
Oltre alle immagini di giovani donne in costume o in biancheria intima, sarebbero state archiviate anche quelle di uomini che esibiscono il proprio fisico. E poi e-mail, messaggi e chat che, benché privi di ogni valore d'intelligence, sarebbero stati conservati ugualmente. Informazioni strettamente private, legate alla vita quotidiana di semplici cittadini. Storie d'amore, tradimenti, conversazioni politiche o religiose, ammissioni di difficoltà finanziarie, esami medici, pagelle scolastiche e libretti universitari.
SPIATI IN PATRIA. Il Washington Post ha scoperto anche che, su 10 account internet spiati dalla Nsa, nove appartengono a cittadini americani o residenti negli Stati Uniti. Una palese violazione della legge Usa, che concede all'agenzia la licenza di spiare senza autorizzazione solo i cittadini stranieri all'estero.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso