Fila Aereoporto 120405172923
MINACCIA 7 Luglio Lug 2014 1509 07 luglio 2014

Terrorismo: niente cellulari scarichi su aerei verso gli Usa

Il ministro dell'Interno: «Usati come bombe».

  • ...

Persone in fila in aeroporto.

Niente cellulari scarichi sui voli diretti per gli Stati Uniti, secondo le nuove misure di sicurezza annunciate dalla Tsa (Transportation Security Administration).
CONTROLLI A TAPPETO. L'autorità federale per la sicurezza negli aeroporti ha fatto sapere che ai passeggeri dei voli diretti per gli Stati Uniti da alcuni aeroporti internazionali (non è stato specificato quali) potrà essere chiesto di accendere i cellulari o altri dispositivi elettronici (compreso i portatili) e, nel caso fossero scarichi, le forze dell’ordine dovrebbero avere la facoltà di non farli portare sull'aereo. In quel caso, i passeggeri dovranno essere sottoposti a ulteriori controlli.
DISPOSITIVI USATI COME BOMBE. Secondo quanto riferiscono diversi media americani, la misura fa parte di quanto annunciato dalla Tsa nei giorni scorsi per rafforzare la sicurezza nel timore di attentati da parte di terroristi dal Medio Oriente e dall'Europa. Gli addetti alla Tsa temono che cellulari, tablet, portatili e altri dispositivi elettronici possano essere usati come bombe.
«PERSISTE UNA MINACCIA TERRORISTICA». Il ministro dell'Interno Jeh Johson ha dichiarato al programma Meet the press della Nbc che il compito degli Stati Uniti «è quello di anticipare il prossimo attacco, non di reagire all'ultimo. Per cui continuiamo a monitorare la situazione a livello internazionale e sappiamo che persiste una minaccia terrorista contro gli Usa e in particolare contro la sicurezza aerea».

Correlati

Potresti esserti perso