STRISCIA INFUOCATA 8 Luglio Lug 2014 1230 08 luglio 2014

Israele, Netanyahu: «Con Hamas mai più guanti bianchi»

Tel Aviv prepara offensiva di terra a Gaza. Il premier: «Pagheranno».

  • ...

Israele si prepara a una lunga campagna militare a Gaza. Citando una fonte militare presente ad una riunione a Tel Aviv Haaretz ha riferito che il premier Benjamin Netanyahu avrebbe dato istruzioni all'esercito per un possibile offensiva terrestre nella Striscia.
«Non tratteremo più Hamas con i guanti», ha detto il primo ministro israeliano. «Hamas», ha minacciato, «ha scelto di far salire la situazione e pagherà un prezzo pesante per averlo fatto».
La situazione dunque, aggravatasi dopo l'esecuzione del ragazzo palestinese per vendicare la morte l'omicidio dei tre giovani israeliani in Cisgiordania, porebbe ulteriormente aggravarsi.
HAMAS: «BOMBARDATE CASE CIVILI». Hamas, per tutta risposta, ha promesso un «terremoto» in risposta ai raid israeliani e in comunicato il suo braccio armato - le brigate Ezzedin al-Qssam - ha denunciato un bombardamento di case che va ben al di là di «qualsiasi linea rossa».
Per questo, ha promesso l'ala militare di Hamas, «risponderemo ampliando il raggio d'azione» dei nostri razzi «anche oltre» Tel Aviv.
Intanto centinaia di migliaia a Beer Sheva (Neghev) sono corsi nei rifugi dopo sirene di allarme.

Correlati

Potresti esserti perso