Staffan Mistura Marò 130918124223
DIPLOMAZIA 9 Luglio Lug 2014 1322 09 luglio 2014

Siria, Al Arabiya: Staffan De Mistura nuovo inviato Onu

Il mediatore italo svedese succede all'algerino Brahimi.

  • ...

Staffan de Mistura.

Il diplomatico italiano Staffan De Mistura è stato nominato nuovo inviato speciale Onu per la Siria: lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti delle Nazioni Unite. Notizia riferita anche da fonti diplomatiche al Palazzo di Vetro. De Mistura, succede così a Lakhdar Brahimi.
CORSA ALLA SUCCESSIONE DI BRAHIMI. Il diplomatico italo-svedese, già vice ministro degli esteri italiano, ha battuto la concorrenza di Celso Amorim, attuale ministro della difesa brasiliano, e dell'olandese Sigrid Kaag, capo dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac).
UNA SCELTA LUNGA E DIFFICILE. Il diplomatico algerino Lakhdar Brahimi aveva ricoperto l'incarico dall'agosto 2012 al maggio scorso. Prima di lui, la segreteria generale delle Nazioni Unite aveva nominato Kofi Annan. Da settimane, l'ufficio del segretario generale dell'Onu Ban ko-moon e gli uffici dei cinque Paesi membri permanente del Consiglio di sicurezza erano al lavoro per individuare il successore di Brahimi.
SPECIALISTA DELLA DIPLOMAZIA. De Mistura, 67 anni, ha un curriculum di primo piano come mediatore di conflitti e rappresentante Onu in diversi contesti di guerra, come l'Afganistan, l'Iraq, il Rwanda, il Libano, la Somalia, il Sudan e l'ex Jugoslavia. Tra gli ultimi incarichi quello di inviato del governo italiano per il caso Marò.

Correlati

Potresti esserti perso