Moon 130130093158
TENSIONE NELLA STRISCIA 10 Luglio Lug 2014 1730 10 luglio 2014

Gaza, Ban Ki-moon: «L'uso eccessivo della forza da parte di Israele è inaccettabile»

Il segretario generale dell'Onu: «Urgente il cessate il fuoco».

  • ...

Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon.

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite ha tenuto una riunione straordinaria sul vortice di tensione della Striscia. Il segretario generale dell'Onu ha definito «intollerabile l'eccessivo uso della forza da parte di Israele».
«È uno dei test più critici che la regione sta affrontando negli ultimi anni», ha affermato, lanciando un nuovo appello a riprendere i negoziati: «I civili stanno pagando il prezzo della prosecuzione del conflitto».
«URGENTE IL CESSATE IL FUOCO». «È più urgente che mai trovare terreno comune per ritornare alla calma e ad un cessate il fuoco» a Gaza, ha proseguito Ban Ki-moon. Il segretario generale dell'Onu ha parlato con il premier israeliano Benyamin Netanyahu e con il presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese Abu Mazen, lanciando un appello alla «massima calma» e a fare il possibile per «evitare il rischio di una ulteriore escalation».
Ban Ki-moon ha ribadito la sua condanna al lancio dei razzi da Gaza a Israele, sottolineando che «è inaccettabile per i civili di entrambe le parti di vivere permanentemente nella paura». «Il mio interesse primario è quello di proteggere i civili», ha aggiunto il segretario generale.«Ancora una volta», ha sottolineato, «i palestinesi si trovano in mezzo tra l'irresponsabilità di Hamas e la dura risposta di Israele».

Correlati

Potresti esserti perso