Gattini Serial Killer 140712184914
CRUDELTÀ 12 Luglio Lug 2014 1846 12 luglio 2014

Bergamo, serial killer di gattini denunciato dalla Forestale

Si faceva regalare i mici. Poi inviava foto con le sevizie.

  • ...

Si faceva regalare gattini e poi li seviziava. Denunciato dalla Forestale di Bergamo.

Si offriva di accudire gattini su internet, rispondendo agli annunci di giovani donne che li regalavano in provincia di Bergamo. Le contattava per farsi dare gli animali, poi iniziava a molestarle. E quando loro gli chiedevano come stessero i mici, lui rispondeva inviando su Whatsapp foto raccapriccianti dei gatti morti o agonizzanti per le sevizie.
DENUNCIATO DALLA FORESTALE. Un quarantenne con precedenti penali è stato denunciato per maltrattamento e uccisione di animali dagli agenti del Corpo forestale di Bergamo. La prima segnalazione sul presunto stalker di donne e serial killer di gatti era arrivata il 30 giugno. Subito dopo sono scattate le indagini e i pedinamenti. Almeno quattro i casi accertati, anche se l'ipotesi è che ce ne siano molti di più.
MONITORATI I SITI INTERNET. Tutti i siti di annunci gratuiti sono stati monitorati, cercando di allertare chi aveva messo inserzioni per cedere gattini, persone spesso già contattate dall'uomo che però non si erano fidate del suo modo di fare e non gli avevano lasciato i mici. La perquisizione effettuata nel suo appartamento, che versava in un evidente stato di degrado, ha permesso di trovare evidenti tracce di sangue e riscontrare che alcune delle foto inviate alle inserzioniste erano state scattate in casa.
«UN CASO DI CRUDELTÀ EFFERATA». «Questo caso di crudeltà efferata», ha commentato su Repubblica Carla Rocchi, presidente nazionale dell'Enpa, Ente nazionale protezione animali, «deve spingere tutti gli utenti della rete alla massima prudenza e al massimo scrupolo nel vagliare le offerte di adozione. Tra tantissime persone per bene e generose può sempre nascondersi un delinquente».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso