Esame Maturità Diploma 120610181042
CURIOSITÀ 13 Luglio Lug 2014 1143 13 luglio 2014

Trento, diplomata con 100 a 59 anni

Si è iscritta al liceo dopo la pensione.

  • ...

Alcuni alunni mentre svolgono le prove all'esame di maturità.

Si è iscritta al liceo quando è andata in pensione e si è diplomata con 100, il massimo dei voti. E l'esperienza «la consiglierei a tutti», ha detto, «anche se ovviamente è indispensabile una grande forza di volontà per portare a termine l'intero percorso».
Si tratta di Ida Postal, 59 anni, trentina, con alle spalle una vita da infermiera e di mamma. Dalle colonne del quotidiano locale Trentino ha raccontato la decisione di riprendere gli studi.
IL VOTO PIÙ ALTO DELLA SCUOLA. «Trascorrevo le mie serate guardando la televisione e al mattino quando mi alzavo mi rendevo conto di non ricordarmi neppure cosa avessi visto. Così ho deciso di investire il mio tempo libero in qualcosa di utile, che servisse a me». La qualifica da infermiera spiega di averla presa a suo tempo su spinta dei genitori.
«Nessun rimpianto», ha detto, «ma oggi che ho il diploma non potrei essere più soddisfatta. Dovrebbe essere vietato abbandonare gli studi, perché la cultura è in grado di cambiarti nel profondo».
E il suo 100 è l'unico ottenuto in tutto l'istituto Rosmini, il liceo delle Scienze umane indirizzo economico-sociale, che ha frequentato nei corsi serali.

Correlati

Potresti esserti perso