Beatrice Lorenzin 140417191849
PROVVEDIMENTO 15 Luglio Lug 2014 1530 15 luglio 2014

Commissariato l'Istituto Superiore di Sanità

La decisione dovuta ai dissesti finanziari. Riccardi a capo dell'ente.

  • ...

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Era stato annunciato dal ministro Beatrice Lorenzin già a giugno. Il 15 il provvedimento è diventato realtà: con decreto dei ministri della Salute e dell'Economia e delle Finanze è stato disposto il commissariamento dell'Istituto Superiore di Sanità.
La decisione è stata presa a «causa della situazione di disavanzo finanziario registrato in bilancio per due esercizi consecutivi».
COMMISSARIO RICCIARDI. Come commissario dell'Ente è stato nominato Gualtiero Ricciardi, ordinario di Igiene al Gemelli. Al medico «sono stati conferiti i poteri previsti dalla legge per ricondurre in equilibrio finanziario il bilancio dell'Ente».
Il ministro Lorenzin, è detto in una nota, «ringrazia il presidente Fabrizio Oleari e gli organi di amministrazione per la professionalità dimostrata e lo sforzo profuso alla guida dell'Ente».
FASE BREVE. «La fase di commissariamento», ha chiarito il ministro, «dovrà essere breve e permettere non solo di ricondurre in equilibrio i conti dell'Ente, ma anche di eseguire quegli interventi di efficientamento, modernizzazione e sviluppo necessari affinché l'Istituto Superiore di Sanità tenga il passo dei principali enti di ricerca internazionali».

Correlati

Potresti esserti perso