Carabinieri 130518091216
DRAMMA 16 Luglio Lug 2014 1700 16 luglio 2014

Erba, uccide la madre malata di Alzheimer

L'uomo spara, poi chiama il 112. Arrestato dai carabinieri.

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

Una tragedia in famiglia, a Erba, nel Comasco. Massimo Rosa, pensionato di 60 anni, ha ucciso la mamma di 89, malata da tempo di Alzheimer, sparandole un colpo di pistola in testa e dopo qualche ora ha chiamato il '112'. Poi ha esploso un colpo sul muro in camera del fratello non si sa ancora se per ucciderlo. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri.
«Ho ucciso mia madre, non ero più in grado di curarla e volevo che smettesse di soffrire», ha detto l'uomo ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i militari dell'Arma, a cui il matricida non ha opposto alcuna resistenza.

Correlati

Potresti esserti perso