Rammasun Tifone Cina 140718093845
ALLERTA METEO 18 Luglio Lug 2014 1225 18 luglio 2014

Cina, arriva super-tifone: evacuate 70 mila persone

Vento a 180 km/h. Almeno un morto.

  • ...

I danni del super-tifone Rammasun nelle Filippine.

Oltre 70 mila persone sono state evacuate nel Sud della Cina dalle aree minacciate dal supertifone Rammasun che, dove aver provocato la morte di decine di persone nelle Filippine, ha raggiunto il 18 luglio le coste cinesi uccidendo almeno una persona sull'isola di Hainan. La perturbazione dovrebbe colpire anche la provincia del Guangdong. Nella vicina regione del Guangxi le autorità hanno cancellato per precauzione 36 treni.
IL PIÙ FORTE IN 40 ANNI. Rammasun (Dio del Tuono in thailandese) si trova ora nel Pacifico e sta viaggiando con raffiche di vento che raggiungono i 180 km all'ora. Per Hainan, una provincia insulare prediletta dai turisti, su tratta della perturbazione più potente degli ultimi 40 anni, secondo l'agenzia Nuova Cina.
TRASPORTI SOSPESI AD HAINAN. Ad Hainan tutti gli aeroporti, le stazioni di treni e di autobus e i servizi di trasporto marittimo sono stati sospesi. Prima di raggiungere la Cina meridionale, Rammasun aveva ucciso 54 persone nelle Filippine. Nei prossimi giorni, secondo le previsioni, il tifone dovrebbe spostarsi nella Cina meridionale, in direzione dei confini col Vietnam.

Correlati

Potresti esserti perso