Pakistan Polizia 130727090418
MINACCE 21 Luglio Lug 2014 0500 21 luglio 2014

Pakistan, i talebani: «Kamikaze in ogni città»

Ultimatum al governo: «Fermate l'attacco in Nord Waziristan»

  • ...

Polizia pakistana in azione.

Un nuovo gruppo talebano pachistano, che si è staccato dal principale movimento armato del Tehrik e Taliban Pakistan (Ttp), ha minacciato attacchi suicidi se il governo non dovesse cessare la sua offensiva militare in Nord Waziristan.
«PRONTI ALL'ATTACCO». Un portavoce del Ahrar ul Hind (Auh) ha detto che «dei kamikaze sono presenti nelle principali città e sono pronti a entrare in azione». Ha poi aggiunto che il gruppo intende concentrare gli attacchi nella provincia del Punjab «perché quello è il centro decisionale del potere».
FUORI DAL TTP DOPO I COLLOQUI COL GOVERNO. Il movimento aveva lasciato il Ttp per disaccordo sull'avvio dei colloqui con Islamabad. Il processo di pace è poi fallito. Da metà giugno, l'esercito pachistano ha lanciato una massiccia offensiva aerea e di terra nel distretto tribale del Nord Waziristan, una delle più sicure roccaforti dei talebani e militanti islamici attivi nel vicino Afghanistan.
La campagna, battezzata Zarb-e-Azb ha causato oltre 450 morti e un esodo di oltre mezzo milione di sfollati.

Correlati

Potresti esserti perso