Marfè 140725192955
INCHIESTA 25 Luglio Lug 2014 1922 25 luglio 2014

Casoria, Marfè arrestato

Arrestato Marfè per usura. Era noto per i provini di X Factor.

  • ...

Marco Marfè, 27 anni, neomelodico di Casoria noto al grande pubblico per alcuni provini comici di X Factor e per la hit Il Fragolone è finito ai domiciliari.
I carabinieri di Casoria lo hanno arrestato nell'ambito di un'inchiesta di usura. A gestire il giro, secondo gli inquirenti, la madre del cantante Vincenza D'Elia. Marfè avrebbe invece svolto il ruolo di 'recupero crediti', minacciando e picchiando i cattivi pagatori.


LA DENUNCIA NEL 2009. Marfè - detto Fragolino e Frizzantino - aveva già avuto problemi con la giustizia nel 2009, quando era stato denunciato dai carabinieri che lo avevano sorpreso - secondo l’accusa - mentre aveva tra le mani i libri mastri con le tabelle dei prestiti erogati a soggetti sotto usura.
Fragolino si difese spiegando di aver «trovato a terra quei libri». E che stava per «consegnarli ai proprietari convinto che si trattasse di quaderni di scuola».
MENESTRELLI DI CAMORRA. E Marfè non è l'unico. Di esempi imbarazzanti se ne contano a decine. E risuonano nei testi di troppe canzoni, i cui autori (o produttori) si sono rivelati col tempo esponenti della camorra o manager funzionali e organici alle attività dei clan. Come nel caso delle ballate criminali di Gaetano Gegnoso.

Correlati

Potresti esserti perso