Moore 140725173829
PERSONAGGIO 25 Luglio Lug 2014 1736 25 luglio 2014

Michael Moore, il divorzio da Kathleen Glynn rivela il suo patrimonio

Il divorzio svela: ha 9 case e 37 mln di euro.

  • ...

Il regista Michael Moore.

Il regista statunitense Michael Moore ha divorziato dalla sua ormai ex moglie Kathleen Glynn, ponendo fine a un matrimonio durato 22 anni. Moore aveva presentato l'istanza in tribunale il 17 giugno 2013 nella Contea di Antrim (Michigan), dove la coppia possedeva una casa sul lago. Il portavoce di Moore, Christian Muirhead, ha detto che il suo cliente e Glynn avrebbero raggiunto un accordo consensuale e «amichevole». Tuttavia, nei mesi scorsi, pare che i due abbiano litigato furiosamente sulla spartizione dei beni coniugali, che valgono decine di milioni. Soltanto quelli personali di Moore, infatti, sono stati valutati da Celebrity Worth più di 50 milioni di dollari, oltre 37 milioni di euro.
SPOSATI NEL 1991. Moore e Glynn si erano sposati a Flint, nell'ottobre del 1991. La donna ha prodotto molti dei documentari firmati dall'ex marito, tra cui Fahrenheit 9/11, Sicko e Capitalism: A Love Story. I due, nel complesso, sono risultati proprietari di nove immobili nello stato del Michigan e in quello di New York.
ACCORDO FINALE SCONOSCIUTO. Come sia andata a finire esattamente la lotta per la divisione dei beni, non è dato sapere. L'accordo definitivo tra gli ex coniugi è infatti rimasto sconosciuto. Ma i documenti giudiziari hanno rivelato le difficoltà finanziarie della coppia, che Moore avrebbe attribuito alle eccessive spese effettuate dall'ex compagna. In particolare, quelle relative all'ampliamento della casa di Traverse City, che avrebbe portato la donna a dilapidare il suo patrimonio personale.
LA CAUSA DEL DIVORZIO. Secondo i vicini, però, all'origine della scelta di divorziare ci sarebbero le divergenze della coppia sulle spese per ingrandire un altro palazzo, quello situato sul lungolago di Torch, una zona dove hanno casa anche la cantante Madonna e l'attore Bruce Willis. Moore avrebbe denunciato costi cinque volte superiori rispetto a quelli dichiarati da Glynn, ed è stato attaccato per questo dai media, che hanno fatto notare la contraddizione tra lo stile di vita della coppia e i documentari anti-capitalistici da loro prodotti.

Correlati

Potresti esserti perso