Lupi Alitalia 140711152804
RISPOSTA 25 Luglio Lug 2014 0920 25 luglio 2014

No Tav, Lupi: «Criminali che attaccano lo Stato»

Il ministro contro la protesta: «Sono soltanto dei delinquenti».

  • ...

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi.

Duro attacco al movimento No Tav da parte del ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, all'indomani della nuova contestazione andata in scena al cantiere di Chiomonte. «Siamo davanti a eventi criminali compiuti da persone, alcuni vengono anche dall'estero, che vogliono utilizzare un'opera per attaccare lo Stato. Non avranno alcun spazio».
«TECNOLOGIA MODELLO». «Ricordo a questi delinquenti», ha aggiunto il ministro, «che ogni settimana vengono scolaresche a visitare il cantiere della Tav e vengono da tutto il mondo a studiare e osservare la tecnologia che noi adottiamo». «Sulla Torino-Lione, nonostante questi criminali che pensano di sovvertire lo Stato, attaccando una grande opera, siamo arrivati a 1,1 chilometri di galleria scavata».
«ATTACCO ALLO STATO». Lupi ha poi ricordato di aver discusso con il collega francese «per andare rapidamente avanti». E ha aggiunto che quello che sta accadendo in Val di Susa «non è un'opposizione all'opera, ma il tentativo di alcuni di attaccare lo Stato».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso