Federica Mogherini 140714115356
DIPLOMAZIA 26 Luglio Lug 2014 1315 26 luglio 2014

Gaza, Mogherini: «Fermare perdita di vite»

Il ministro: «Lavoriamo per soluzione nel lungo periodo».

  • ...

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini.

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini è intervenuta da Parigi sull'emergenza Gaza: «Ora la priorità è fermare la perdita di vite umane, soprattutto quella di civili e bambini a Gaza».
LAVORO COORDINATO. «In questa direzione» ha assicurato il rappresentate della Farnesina, «andranno gli sforzi politici di tutte le nostre diplomazie. Lavoreremo in modo ancora più coordinato. Abbiamo deciso di continuare a lavorare congiuntamente, sentendoci in modo costante».
OBIETTIVO CESSATE IL FUOCO NEGOZIATO. La ministra ha quindi sottolineato che l'obiettivo è «arrivare non solo all'estensione del cessate il fuoco in vigore attualmente, ma anche ad un cessate il fuoco negoziato che possa essere sostenibile e possa nel frattempo consentire alla comunità internazionale di migliorare le condizioni di vita dei cittadini palestinesi sia a Gaza sia in Cisgiordania».
Mogherini ha quindi ribadito la necessità di giungere a una risoluzione del conflitto «che sia sostenibile nel lungo periodo. Sappiamo benissimo che c'è anche il rischio di tornare, in una fase successiva, a una riesplosione della crisi e del conflitto nell'arco di qualche mese o qualche anno»
«IMPEGNO ITALIANO FORTE». «L'impegno italiano per la risoluzione della crisi a Gaza è molto forte», ha ribadito il ministro degli Esteri, Mogherini, al termine della riunione con sette omologhi a Parigi.
«Sono stata in Medio Oriente la settimana scorsa e i miei colleghi che oggi (il 26 luglio ndr) erano intorno al tavolo hanno fatto lo stesso in queste settimane e in questi giorni».

Correlati

Potresti esserti perso