Vigili Fuoco 130302112042
CRONACA 27 Luglio Lug 2014 1145 27 luglio 2014

Roma, esplosione in un palazzo: tre feriti

Bomba in uno stabile della Capitale per rubare in un bar.

  • ...

Vigili del fuoco all'opera.

Esplosione nella notte tra il 26 e il 27 luglio in un palazzo a Roma, in via Tuscolana. Tre persone sono state estratte dalle macerie dai vigili del fuoco e trasportate in ospedale. La più grave è una ragazza di 22 anni ucraina, ricoverata in codice rosso ma non in pericolo di vita. Feriti lievemente il padre della giovane e un italiano. Ancora da accertare le cause dello scoppio, sembra partito da un bar al pianterreno provocando il crollo di un solaio.
COLPO AL PIANTERRENO. Secondo i primi rilevamenti l'esplosione è avvenuta durante un furto in un bar al pianterreno. Sul posto gli investigatori hanno trovato due slot machine svuotate e i lucchetti delle serrande segati. Tra le ipotesi quella che i ladri abbiano utilizzato una miscela che ha provocato l'esplosione e poi le fiamme forse per danneggiare il locale dopo il furto. Il titolare dice di non aver ricevuto minacce di recente.
Intanto lo stabile è stato dichiarato inagibile dai pompieri e le dodici famiglie che abitano all'interno sono state evacuate. Non sono in pericolo di vita i tre feriti trasportati nella notte in ospedale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso