Filorussi 140711104552
GUERRA A EST 28 Luglio Lug 2014 0905 28 luglio 2014

Ucraina, Onu: «Oltre mille morti nella crisi»

Aereo malese abbattuto, Pillay: possibile crimine di guerra.

  • ...

Miliziani filorussi in Ucraina.

L'Alto commissario Onu per i diritti umani ha stilato un bilancio dei morti e feriti dall'inizio della crisi ucraina, nel novembre del 2013, fino alla fine del mese di luglio 2014.
PIÙ DI MILLE MORTI E 3 MILA FERITI. Sono «almeno 1.129 le persone uccise e 3.442 i feriti», ha detto il commissario Navi Pillay, presentando i dati del rapporto Onu appena pubblicato. «Le notizie sull'intensificarsi dei combattimenti a Donetsk e Lugansk sono allarmanti, con l'uso di armi pesanti da entrambe le parti», ha detto ancora il commissario.
RAPIMENTI E TORTURE. Secondo il rapporto dell'Onu, i gruppi armati che operano in Ucraina orientale stanno terrorizzando la popolazione continuando a rapire, arrestare, torturare e giustiziare gli ostaggi. Il rapporto è il quarto in ordine di tempo ad essere pubblicato dalla missione Onu sui diritti umani in Ucraina.
AEREO ABBATTUTO, POSSIBILE CRIMINE DI GUERRA. Pillay ha anche parlato dell'abbattimento in Ucraina orientale del Boeing 777 della Malaysia Airlines, volo MH17, che potrebbe costituire un crimine di guerra. «Questa violazione del diritto internazionale, date le circostanze, potrebbe costituire crimine di guerra. È imperativo che un'indagine rapida, completa, efficace, indipendente e imparziale sia condotta su quell'episodio», ha aggiunto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso