Burning 140729134805
L'APPUNTAMENTO 29 Luglio Lug 2014 1053 29 luglio 2014

Burning Man, Festival nel Nevada

La kermesse si svolge ogni anno nel deserto del Nevada.

  • ...

Negli Stati Uniti è quasi tempo di Burning Man.
Il festival a tema dura otto giorni e si svolge (dal 1986 a questa parte) a Black Rock City, una città che prende vita per l'occasione sulla distesa salata del deserto Black Rock nello Stato del Nevada e scompare subito dopo.
In media ogni anno circa 50 mila persone prendono parte all'evento, che ricorre dall'ultimo lunedì di agosto fino al primo lunedì di settembre.
UN ESPERIMENTO DI COMUNITÀ. Il festival è stato descritto dagli organizzatori come un esperimento di comunità, che permette una radicale espressione di sé. Il nome deriva dal rituale principale della manifestazione: l'incendio di un grande fantoccio di legno. Gli obiettivi che i 'bruciatori' si propongono di raggiungere sono molto variegati: fare comunità, produrre opere d'arte, creare atmosfere assurde, e naturalmente divertirsi.
I 10 PRINCIPI-GUIDA. Il decalogo del festival è stato tracciato nel 2004 da Larry Harvey, cofondatore dell'evento insieme con Jerry James. I principi-guida sono stati poi adottati da tutti i partecipanti e vanno dall'inclusione e dall'autosufficienza radicali alla liberazione dai beni di consumo, dalla libera espressione di sé alla responsabilità civica.
CAROVANE TEMA ARTISTICO 2014. A partire da aprile 2011, la proprietà e il controllo della manifestazione sono passati a una nuova organizzazione no profit: la Burning Man Project.
Caro invece il ticket di ingresso che, per l'edizione 2014, si aggira sui 380 dollari (circa 280 euro). Il tema artistico prescelto sono le carovane.
Ecco cosa hanno scritto gli organizzatori sul sito del Burning Man: «Quest'anno creeremo un caravanserraglio che occuperà il crocevia di un luogo da sogno: un bazar in cui tesori bizzarri di ogni genere, provenienti da ogni terra e ogni età, scorreranno dentro e fuori per essere sfoggiati, persi, sfruttati e scoperti. Chiunque potrà fare il 'mercante' qui, e chiunque potrà giocare a fare il 'cliente', ma nulla in questo strano emporio deve avere un prezzo di acquisto. Nessun commercio sarà consentito. Secondo l'antica regola di ospitalità del deserto, l'unica cosa di valore in questo 'mercato' sarà l'interazione con un altro essere umano».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso