Ebola 140802181608
MALATTIE 8 Agosto Ago 2014 0639 08 agosto 2014

Ebola, Usa sconsigliano viaggi verso Liberia

Il dipartimento di Stato alza l'allerta a livello 1.

  • ...

Una diffusione «inevitabile». Ora gli Stati Uniti hanno davvero paura dell'Ebola, tanto da alzare l'allerta a livello 1.
Il primo malato in Europa (un missionario spagnolo) e il primo morto fuori dal continente africano (in Arabia Saudita), sembrano un vero e proprio monito a non abbassare la guardia.
Così il dipartimento di Stato ha raccomandato agli americani di rimandare tutti i viaggi «non importanti» in Liberia e la diplomazia ha annunciato di aver ordinato ai parenti del personale dell'ambasciata a Monrovia di lasciare il Paese.

«La diffusione dell'ebola negli Usa è inevitabile a causa del massiccio traffico aereo globale, ma non sarà un'epidemia», ha provato a rassicurare il direttore del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa, Tom Frieden.
«È possibile che ci siano persone malate negli Stati Uniti che hanno contratto l'ebola dopo essere stati esposti al virus in altre zone», ha detto Frieden. «È inevitabile che ci saranno viaggiatori che arrivano dai Paesi colpiti dall'ebola e che abbiano i sintomi senza accorgersene», ha aggiunto.

Correlati

Potresti esserti perso