Carlo Tavecchio Demetrio 140803140952
POLEMICHE 10 Agosto Ago 2014 1100 10 agosto 2014

Figc, Atalanta conferma sostegno a Tavecchio

Atalanta, Cesena e Verona stanno con lui.

  • ...

Carlo Tavecchio e Demetrio Albertini.

Una fronda sembra riportare in auge le quotazioni di Carlo Tavecchio alla guida della Federcalcio.
Il 10 agosto una dopo l'altra, Atalanta, Cesena e Verona, si sono schierate a suo favore.
«Coerentemente al voto espresso in assemblea di Lega confermiamo il nostro sostegno alla candidatura di Tavecchio per la presidenza Figc», si legge nel comunicato diffuso dalla società bergamasca.
Così, nonostante la spaccatura creatasi negli ultimi tempi dopo le frasi poco felici espresse da Tavecchio, l'ormai ex presidente della lega nazionale Dilettanti continua a godere del sostegno della maggior parte delle società.
«LAVORO COI SINDACATI». Lui ha tirato dritto, spiegando che la riforma del calcio italiano deve «essere perseguita senza ulteriori ritardi, e ciò sarà possibile soltanto grazie al lavoro di squadra delle Leghe e delle componenti tecniche».
ANCHE LUGARESI CI RIPENSA. Anche il presidente del Cesena Giorgio Lugaresi ha optato per l'appoggio a Tavecchio, nonostante avesse firmato il documento ispirato da Juventus e Roma e finalizzato a chiedere a Tavecchio e Albertini il ritiro della candidatura.
«Visto che i due candidati non si sono ritirati, noi abbiamo deciso di essere coerenti con quanto affermato all'assemblea di Lega e dunque voteremo Carlo Tavecchio».
Il rinnovamento, ha dichiarato Lugaresi, speriamo avvenga «secondo le linee guida tracciate da Agnelli e Lotito».
Infine anche il Verona ha confermato il suo appoggio: «La nostra posizione», ha chiarito l'Hellas, «è conforme al voto di programma espresso nell'assemblea di Lega di serie A del 24 luglio. I valori di tale programma sonofedeli ai principi da sempre espressi dalla nostra società».

Correlati

Potresti esserti perso