Pier Alberto Capotosti 140812182909
LUTTO 12 Agosto Ago 2014 1227 12 agosto 2014

È morto il giurista Pier Alberto Capotosti

Fu presidente della Consulta. Napolitano: «Impeccabile giudice»

  • ...

Pier Aberto Capotosti in una foto del 2005.

È morto a Cortina il giurista Pier Alberto Capotosti. Aveva 72 anni.
Capotosti fu presidente della Corte costituzionale nel 2005, e vicepresidente del Csm per due anni, dal 1994 al 1996. La camera ardente si terrà mercoledì 13 agosto, presso la Corte costituzionale, dalle 17 alle 20.
NAPOLITANO: «IMPECCABILE GIUDICE». Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricordato così la sua figura: «Apprendo con profonda commozione la dolorosa notizia della scomparsa di Piero Alberto Capotosti, che fu impeccabile giudice.Ai famigliari e alla Corte Costituzionale esprimo il più sincero, sentito cordoglio».
ORLANDO: «GIURISTA DI ALTISSIMO LIVELLO». Anche il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha espresso il proprio cordoglio: «L'improvvisa scomparsa del professor Piero Alberto Capotosti, giurista di altissimo livello, ci lascia attoniti e addolorati».
VIETTI: «PUNTO DI RIFERIMENTO PER ISTITUZIONI». Il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Michele Vietti, ha voluto ricordare la «profonda cultura giuridica» che ha «da sempre contraddistinto la figura di Piero Alberto Capotosti, punto di riferimento delle istituzioni di cui è stato fedele servitore».
GRASSO: «PERSONALITÀ INDIPENDENTE». Il presidente del Senato Piero Grasso ha appreso la notizia «con grande dolore. Ci lascia uno dei giuristi più insigni che la nostra nazione abbia avuto, una delle menti più lucide, una delle personalità più indipendenti».

Correlati

Potresti esserti perso