Giornalisti Morti 140813181945
SCHEDA 13 Agosto Ago 2014 1817 13 agosto 2014

Giornalisti morti, 30 vittime nel 2014

In tutto il mondo le guerre uccidono i reporter.

  • ...

Dalla Siria all'Iraq, dall'Ucraina alla Striscia di Gaza, le guerre continuano a uccidere giornalisti, fotografi e cameraman.
Nel 2014 ci sono già state 30 vittime in tutto il mondo, secondo il Committee to protect journalists, organizzazione indipendente no profit con sede a New York.
Gli ultimi in ordine di tempo sono stati l'italiano Simone Camilli e il giornalista palestinese che era con lui, Ali Abu Afash, morti il 13 agosto a Beit Lahya, nel Nord della Striscia di Gaza.
Ecco l'elenco delle altre 28 vittime, divise in base al Paese in cui hanno trovato la morte.

Siria

Ahmed Hasan Ahmed, Xinhua News Agency, morto il 20 giugno 2014 a Damasco.
Mouaz Alomar (Abu Mehdi Al Hamwi), giornalista freelance, morto il 25 aprile 2014 a Kafr Zita, nella provincia di Hama.
Bilal Ahmed Bilal, Palestine Today TV, morto a Sednaya (data sconosciuta).
Ali Mustafa, giornalista freelance, morto il 9 marzo 2014 ad Aleppo.
Omar Abdul Qader, Al-Mayadeen, moero l'8 marzo 2014 a Deir Al-Zour.

Ucraina

Anatoly Klyan, Pervy Kanal, morto il 30 giugno 2014 a Donetsk.
Igor Kornelyuk, VGTRK, morto il 17 giugno 2014 a Metallist.
Andrea Rocchelli, Cesura photo agency, morto il 24 maggio 2014 ad Andreyevka.
Vyacheslav Veremiy, Vesti, morto il 19 febbraio 2014 a Kiev.

Iraq

Muthanna Abdel Hussein, Al-Iraqiya, morto il 10 marzo 2014 a Hilla, provincia di Babil.
Khaled Abdel Thamer, Al-Iraqiya, morto il 10 marzo 2014 a Hilla, provincia di Babil.
Firas Mohammed Attiyah, Fallujah TV, morto il 20 genaio 2014 a Khalidiya.

Israele e Palestina

Sameh al-Aryan, Al-Aqsa TV, morto il 30 luglio 2014 a Gaza.
Rami Rayan, Palestine Network for Press and Media, morto il 30 luglio 2014 a Gaza.
Khaled Reyadh Hamad, Continue Production Films, morto il 30 luglio 2014 a Gaza.

Brasile

Pedro Palma, Panorama Regional, morto il 13 febbraio 2014 a Miguel Pereira.
Santiago Ilídio Andrade, Bandeirantes, morto il 10 febbraio 2014 a Rio de Janeiro.

Afghanistan

Anja Niedringhaus, The Associated Press, morto il 4 aprile 2014 a Khost.
Nils Horner, Sveriges Radio, morto l'11 marzo 2014 a Kabul.

Egitto

Mayada Ashraf, Al-Dustour, morto il 28 marzo 2014 al Cairo.

Paraguay

Merardo Alejandro Romero Chávez, La Voz de Ytakyry, morto il 3 marzo 2011 a Ytakyry.

Pakistan

Shan Dahar, Abb Takk Television, morto il 1 gennaio 2014 a Larkana.

Somalia

Yusuf Ahmed Abukar, Radio Ergo, Mustaqbal Radio, morto il 21 giugno 2014 a Mogadiscio.

Libano

Turad Mohamed al-Zahouri, giornalista freelance, morto il 20 febbraio 2014 ad Arsal.

Repubblica Centrafricana

Camille Lepage, fotoreporter per Der Spiegel, Libération, Internazionale, morta il 13 maggio 2014 a Bouar.

Messico

Gregorio Jiménez de la Cruz, Notisur and Liberal del Sur, morto tra il 5 e l'11 febbraio 2014 a Las Choapas, Veracruz.

Repubblica democratica del Congo

Germain Kennedy Mumbere Muliwavyo, Radio Télévision Muungano, morto il 16 febbraio 2014 a Oïcha.

Libia

Muftah Bu Zeid, Brnieq, morto il 26 maggio 2014 a Bengasi.

Correlati

Potresti esserti perso