Croce Rossa Afghanistan 140816155548
ALLARME 16 Agosto Ago 2014 1543 16 agosto 2014

Afghanistan, rapiti cinque operatori della Croce Rossa

Il sequestro è avvenuto a Herat. Conferme dal portavoce della Cicr.

  • ...

Afghani in un posto di soccorso della Croce Rossa Internazionale.

I talebani hanno rapito, il 14 agosto, cinque dipendenti del Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr) operanti nella provincia occidentale afghana di Herat. Lo ha scritto il 16 agosto l'agenzia di stampa Pajhwok. La conferma del sequestro è stata fornita dal portavoce della Cicr, Rafiullah Stanikzai, il quale ha precisato che i cinque sono stati sequestrati dai ribelli a Sultan Khan nel distretto di Adraskan.
LA CONFERMA DEL PORTAVOCE. Lo stesso portavoce ha confermato che i cinque lavoravano ad Herat, ma non ha fornito alcun altro dato sulla loro nazionalità o sull'età. Da parte sua il portavoce della polizia di Herat, colonnello Abdul Rauf Ahmadi, ha detto che gli operatori umanitari si erano recati nell'area del sequestro senza informare la polizia.

Correlati

Potresti esserti perso