Fulmine 130708192156
DRAMMA 16 Agosto Ago 2014 1842 16 agosto 2014

Belluno, escursionista ucciso da un fulmine

L'uomo sorpreso dal maltempo. Ferito un amico. Illesa una bimba.

  • ...

Un fulmine.

Un fulmine ha ucciso un escursionista e ne ha ferito un secondo mentre scendevano da una ferrata sul Peralba, vicino a Sappada, nel bellunese, nonostante il maltempo. Illesa la figlia dell'escursionista morto, di otto anni. A dare l'allarme, secondo fonti del soccorso alpino, è stato l'uomo che si è salvato.
SOCCORSI I SUPERSTITI. L'escursionista che si è salvato è stato colpito dalla violenta scarica, ha prima perso conoscenza e poi, ripresosi, ha visto il compagno esanime e la bimba incolume. Sul posto è giunto l'elicottero del Suem 118 e il Soccorso alpino di Sappada. I tecnici hanno recuperato la piccola e il ferito, un 49enne di San Donà di Piave (Venezia) che sarebbe in gravi condizioni, trasportato all'ospedale di Belluno. Constatato il decesso del primo escursionista e avuto il nulla osta della magistratura, i soccorritori hanno ricomposto il corpo del padre della bimba, anch'egli 49enne.
ATTESI AL RIFUGIO. La salma è stata portata a valle dal Soccorso alpino. La moglie e amici della vittimaerano in attesa del rientro degli escursionisti al rifugio Sorgenti del Piave dal quale i tre erano partiti per risalire una delle facili ferratine che portano sulla vetta del monte attraverso i resti di trinceramenti della prima Guerra Mondiale. Attenzione è stata posta dai soccorritori nei confronti della bambina; è intervenuto anche uno psicologo. Alla piccola è stato evitato per quanto possibile di vedere le immagini dell'accaduto subito dopo l'inizio dell'intervento di soccorso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso