Ischia 130522104612
INCIDENTE 18 Agosto Ago 2014 1310 18 agosto 2014

Ischia, in fin di vita dopo una caduta dagli scogli

Trauma cranico e sindrome d'annegamento per un 29enne.

  • ...

Una veduta di Ischia.

Un turista romano di 29 anni lotta tra la vita e la morte dopo essere caduto dagli scogli in località Scannella, nel Comune di Forio d'Ischia.
Il giovane - secondo la ricostruzione della Guardia costiera - è salito sugli scogli in una zona impervia e selvaggia dell'isola d'Ischia per tuffarsi, ma è scivolato finendo in mare. Prontamente soccorso dagli amici, è stato portato a bordo di un gommone nel porto di Forio dove ad attenderlo c'era un'ambulanza del 118.
SINDROME DA ANNEGAMENTO. «Il paziente è in pericolo di vita», ha precisato il dottor Mimmo Loffredo, medico-chirurgo dell'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, che per primo ha soccorso il 29enne. «È ricoverato in prognosi riservata con trauma cranico per un grosso ematoma celebrale, ma l'aspetto più preoccupante» - ha aggiunto il medico - «è che dopo la caduta ha inalato acqua di mare che è entrata nei polmoni, quindi ha una sindrome da annegamento. Ha avuto un arresto cardiaco in ospedale, ma è stato rianimato dai colleghi della rianimazione che sono riusciti a salvargli la vita». Loffredo era al porto di Forio con un amico quando ha visto arrivare il gommone preso in affitto dagli amici che con il 29enne erano andati a fare un bagno alla Scannella. Una volta compreso l'accaduto il medico ha fornito i primi soccorsi all'uomo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso