Carabinieri Auto 120324073331
DELITTO 19 Agosto Ago 2014 0740 19 agosto 2014

Emilia, allevatore ucciso: fermato un marocchino

Lite per questioni di gelosia. Poi l'omicidio: l'uomo ha confessato.

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

I carabinieri hanno fermato un 28enne marocchino interrogato nella caserma di Castelnovo Monti (Reggio Emilia) con l'accusa di aver ucciso il collega allevatore Andrea Germini, 32 anni, sul greto del fiume Secchia e aver tentato di dar fuoco al cadavere. Ha ammesso l'omicidio, nato per questioni di gelosia. Lo straniero mandava messaggi alla moglie della vittima di cui si era invaghito. Il 32enne l'ha portato nel greto per un chiarimento. Ne è nata una lite, sfociata in omicidio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso