Iraq Civili Mosul 140611165319
COMBATTIMENTI 19 Agosto Ago 2014 1813 19 agosto 2014

Iraq, Tikrit sotto assedio

Attacco governativo per riprenderla. È in mano all'Isis dall'11 giugno.

  • ...

Iraq: i miliziani jihadisti sono entrati anche a Tikrit, città natale di Saddam Hussein.

Pesanti combattimenti in Iraq per il controllo di Tikrit, capoluogo della provincia Salhuddine, 180 chilometri a Nord della capitale Baghdad.
Mentre le forze curde consolidano le loro posizioni nel Nord del Paese, l'esercito federale ha lanciato un'offensiva per cercare di riconquistare la città, dall'11 giugno nelle mani delle milizie dello Stato islamico (Isis).
Lo hanno reso noto fonti della sicurezza.
«L'HANNO ESPUGNATA». Secondo quanto riferito dalla televisione Al Arabiya, le forze dell'esercito iracheno sarebbero riuscite a espugnarla e a entrare.
Lo «sfondamento» delle linee dei jihadisti è avvenuto inizialmente da Sud, «nel villaggio di al Auja» (dove nacque l'ex presidente Saddam Hussein) ed è proseguito poi nella zona di al Dium (Ovest della città) e nella zona di Shajarat al Dur (Sud-Ovest).
«NO, TENTATIVO FALLITO». Ma le dinamiche attorno alla città non sono del tutto chiare.
Stando ad altre fonti, tra cui la Reuters, sarebbe invece fallito il tentativo di riprendere il controllo di Tikrit.
I jihadisti sunniti dello Stato islamico sarebbero riusciti a respingere l'attacco dei militari.
RENZI IN VISITA NEL PAESE. Quel che è certo è invece la visita a sorpresa del presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi nel Paese.
Il 20 agosto è atteso a Baghdad e a Erbil. È uno dei primi membri di governo occidentali a incontrare il premier incaricato dell'Iraq, Haidar al Abadi, chiamato, dopo un lungo braccio di ferro con il premier uscente Nuri Al Maliki, a formare un nuovo esecutivo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso