Polizia Napoli 131013161400
VIOLENZA 19 Agosto Ago 2014 0845 19 agosto 2014

Stalking, picchia l'ex: 32enne ai domiciliari

Presa a calci e pugni per strada. Da mesi la perseguitava.

  • ...

Un'auto della polizia.

Non si voleva rassegnare alla fine della relazione sentimentale e perseguitava la sua ex, insultandola, molestandola, picchiandola, minacciandola di morte.
Per questi motivi un 32enne del quartiere napoletano di Bagnoli è stato raggiunto da un provvedimento di arresti domiciliari.
RELAZIONE FINITA A GENNAIO. Era da gennaio, periodo in cui è terminata la relazione sentimentale con una 30enne del luogo, che l'uomo ha iniziato a perseguitare la donna, causandole un grave stato di ansia.
Inoltre, il 23 luglio, durante un incontro casuale in strada, il 32enne l'ha aggredita a calci e pugni, provocandole lesioni (un trauma contusivo facciale all'emivolto destro, un trauma contusivo escoriato agli arti superiori ed uno stato ansioso reattivo) medicate dai sanitari dell'ospedale San Paolo, guaribili in sette giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati