Carabinieri 140613155745
CRIMINALITÀ ORGANIZZATA 22 Agosto Ago 2014 1114 22 agosto 2014

Sgominata cellula della 'ndrangheta in Svizzera

Legami diretti con le cosche calabresi. Eseguiti 18 fermi.

  • ...

Carabinieri.

Operazione 'Helvetia', avviata nella notte tra il 21 e il 22 agosto dal comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria, per sgominare una cellula della 'ndrangheta che operava in Svizzera da 40 anni, come risulta da un'intercettazione. Fermate in tutto 18 persone, 16 oltre il confine elvetico. Oggetto del provvediemnto in Italia sono Antonio Nesci e Raffaele Albanese. Sono accusati di far parte della Frauenfeld, un'articolazione della mala calabrese alle cosche di Fabrizia, in provincia di Vibo Valentia, e di Reggio Calabria.
INDAGINI PARTITE NEL 2012. Le indagini dei carabinieri hanno consentito non solo di confermare l’esistenza e l’operatività, già dagli anni settanta e di individuarne gli associati, i ruoli e le cariche e soprattutto di verificarne la dipendenza dalle cosche calabresi. L’inchiesta ha consentito, per la prima volta in assoluto, secondo gli investigatori, di apprendere dettagli e caratteristiche del contesto criminale svizzero. Le indagini, avviate nel gennaio del 2012, si sono avvalse anche del contributo investigativo dell’Ufficio Federale di Polizia della Confederazione Svizzera.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso