Bildati Russi 140815190153
OPERAZIONE 23 Agosto Ago 2014 1129 23 agosto 2014

Ucraina, rientrati primi camion di aiuti russi

Convoglio per le popolazioni dell'Est.

  • ...

Blindati russi al confine con l'Ucraina.

I primi sette camion del convoglio umanitario russo arrivati il 22 agosto a Lugansk sono rientrati in Russia dopo aver consegnato gli aiuti alle popolazioni civili dell'Est russofono dell'Ucraina, malgrado le proteste di Kiev e le critiche occidentali. Lo riferiscono osservatori dell'Osce, secondo quanto rendono noto alcuni media russi.
CRITICHE OCCIDENTALI. Sono già alcune decine (34 secondo l'ultimo dato fornito dalla tivù in lingua inglese Russia Today) i camion russi tornati in patria dalla roccaforte dei separatisti filorussi nell'Ucraina orientale. I mezzi hanno varcato il confine russo-ucraino al checkpoint di Donetsk-Izvarino.
Usa e Ue hanno criticato come una violazione di sovranità la decisione unilaterale di Mosca di far entrare il convoglio in territorio ucraino dopo una settimana di attesa alla frontiera.
STRAGE DI CIVILI A DONETSK. Intanto continuano le violenze nel Paese: tre civili, fra cui un bambino, stato stati uccisi da un bombardamento di artiglieria su Donetsk, roccaforte dei ribelli filorussi in Ucraina orientale assediata da giorni dalle forze di Kiev. Lo ha constatato l'Afp. Secondo testimoni, si tratta di un'intera famiglia. Altri tre civili erano stati uccisi in mattinata.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso