Striscia Gaza 140809211246
MEDIO ORIENTE 24 Agosto Ago 2014 1748 24 agosto 2014

Gaza, tre bambini uccisi in un raid

Le vittime palestinesi salgono a 2.100.

  • ...

Esplosioni provocate dai raid di Israele nella periferia di Gaza city.

Cinque palestinesi sono stati uccisi il 24 agosto da un razzo sparato da un velivolo israeliano, che ha colpito una casa a Beit Lahya, a Nord di Gaza.
Fonti locali hanno aggiunto che fra le vittime ci sono una madre con i suoi tre figli che, almeno secondo una testimonianza, si trovavano per strada nelle immediate vicinanze.
In precedenza un altro raid israeliano aveva ucciso tre persone a Deir el-Balah.
La agenzia al Ray, vicina ad Hamas, ha reso noto che dall'inizio delle ostilità sono morte nella Striscia oltre 2.100 persone.
ISRAELE: «UCCISO AL OUL». Israele ha poi annunciato di avere ucciso - ma la notizia non trova conferma - Mohammed al Oul, indicato come un «responsabile per conto di Hamas delle transazioni finanziare destinate al terrorismo». Al Oul è noto come un membro relativamente giovane dei servizi di sicurezza di Hamas, che funge fra l'altro da guardia del corpo di uno dei portavoce dell'organizzazione palestinese.
HAMAS SPARA VERSO TEL AVIV. La stessa Hamas, il 24 agosto, ha lanciato, e rivendicato, un razzo esploso in una zona isolata nei dintorni di Tel Aviv senza provocare vittime: l'obiettivo era l'aeroporto internazionale Ben Gurion.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso