DISAGI 29 Agosto Ago 2014 0900 29 agosto 2014

Islanda, il vulcano Bardarbunga non ha eruttato

Allerta per il vulcano abbassata a livello arancione.

  • ...

L'eruzione attribuita nella notte tra giovedì 28 e venerdì 29 agosto al più grande vulcano d'Islanda, il Bardarbunga, ha coinvolto invece un campo di lava chiamato Holuhraun, a cinque chilometri a nord del ghiacciaio Dyngjujokull, nei pressi del vulcano.
Da una fessura è fuoriuscita della lava per 1 chilometro, come accertato dagli scienziati nel corso di un sopralluogo aereo. L'eruzione non ha prodotto ceneri, e l'allarme rosso è stato ridotto ad arancione dall'Imo, l'Iceland Meteorological Office. Il divieto di sorvolo della zona rimane fino a quota 5.486 metri, ma gli aeroporti islandesi sono rimasti aperti (foto).
LONTANO DALL'ABITATO. La Protezione civile islandese aveva diffuso un comunicato nel quale aveva spiegato che l'eruzione del vulcano era cominciata appena dopo lo scoccare della mezzanotte nell'area di Holuhraun: solo successivamente si è scoperto che i fumi provenivano dal campo di lava.

SITUAZIONE MONITORATA. Sono oltre 10 giorni che l'Istituto meteorologico islandese monitora l'evoluzione della situazione del più grande vulcano dell'isola, dopo una serie di scosse sismiche.
Nel 2010 l'eruzione del più piccolo vulcano Eyjafjallajokull mandò in tilt il traffico aereo in tutta Europa per diversi giorni.

Correlati

Potresti esserti perso