Soldato Isaf 140104081538
CRONACA 31 Agosto Ago 2014 0827 31 agosto 2014

Afghanistan, attacco a Jalalabad: 11 morti

Azione dei talebani in un centro servizi. Ci sono anche 59 feriti.

  • ...

Afganistan: un soldato Isaf in missione.

È di almeno 11 morti e 59 feriti il bilancio del violento attacco contro l'edificio del Dipartimento nazionale della sicurezza (Nds, servizi segreti) a Jalalabad, capoluogo della provincia orientale afghana di Nangarhar. Lo ha scritto il 31 agosto l'agenzia di stampa Pajhwok.
Cominciato alle 5 locali con lo scoppio di una autobomba guidata da un kamikaze davanti alla sede della Nds che ha permesso l'ingresso in essa degli altri 5 militanti armati, l'attacco si è concluso dopo cinque ore di scontro a fuoco.
A quanto si è appreso, le vittime sono due ufficiali dei servizi, tre civili e sei talebani, mentre della sessantina di feriti, almeno 20 sono in gravi condizioni. L'attacco è stato rivendicato con un comunicato dal portavoce degli insorti, Zabihullah Mujahid.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso