Jihadisti Iraq 140823221718
GUERRA AL TERRORISMO 1 Settembre Set 2014 0610 01 settembre 2014

Iraq, raid Usa contro l'Isis vicino Mosul e Amerli

Il Pentagono: danneggiato un tank dei jihadisti nei pressi della diga.

  • ...

Jihadisti armati in Iraq.

L'esercito americano ha lanciato nuovi raid aerei contro i jihadisti dell'Isis in Iraq, vicino alla città di Amerli e la diga di Mosul. Lo ha reso noto domenica 31 agosto sera il Pentangono.
«Un carro armato dell'Isis è stato danneggiato vicino Amerli e un veicolo armato è stato distrutto non lontano dalla diga di Mosul», ha spiegato un comunicato del dipartimento della Difesa.
Un totale di 120 raid Usa sono stati condotti in Iraq dall'8 agosto.
RIPRESA SULEIMAN BEG. In seguito s'è appreso che le forze d'elite dell'esercito iracheno hanno ripreso il controllo della città di Suleiman Beg, nel Nord del Paese,non lontana da Amerli. A riferirlo è stato il portavoce del comando anti-terrorismo, Sabah al Numan, aggiungendo che 23 jihadisti ceceni sono stati uccisi nei combattimenti.
Suleiman Beg, circa 180 chilometri a Nord di Baghdad, nella provincia di Salahuddin, era caduta 11 settimane fa nelle mani dell'Isis.
Intanto il portavoce del comando delle forze armate, generale Kassim Atta, ha detto che continuano attorno ad Amerli i combattimenti tra le truppe lealiste e miliziani dell'Is ancora asserragliati in alcuni villaggi.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso