Giulia Latorre Massimiliano 140301132235
APPELLO 2 Settembre Set 2014 1243 02 settembre 2014

Giulia Latorre: «Scendete in piazza per papà»

La figlia del marò: «Non lasciatelo solo».

  • ...

Giulia Latorre con il padre Massimiliano.

Il padre è detenuto in India, e sta male a causa di un'ischemia che l'ha colpito il primo settembre. Così Giulia, figlia del marò Massimiliano Latorre, è tornata a far sentire la sua voce dopo lo sfogo del giorno del malore.
«Scendete nelle piazze e gridate a voce alta che chi serve con onore la propria patria non deve mai essere lasciato solo! Liberate il mio papà, l'onore dell'Italia è nelle vostre mani».
TONI AMMORBIDITI. In una nuova pagina creata, secondo le informazioni fornite sul social network, dopo l'ischemia del padre, ma che nel giro di poche ora aveva già raggiunto circa 6.300 'mi piace', Giulia Latorre ha usato toni meno aggressivi di quelli del giorno prima, quando aveva criticato l'inerzia dell'Italia nella risoluzione della vicenda dei due fucilieri.
Il 2 settembre la figlia di Latorre si è rivolta agli italiani con toni più concilianti, affidando loro il compito di chiedere la liberazione del suo papà.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso