Commissione Europea 130628081815
CONTROMOSSE 3 Settembre Set 2014 1151 03 settembre 2014

Ucraina, Commissione Ue vara il testo sulle nuove sanzioni

Il documento va ora all'esame degli ambasciatori dei 28.

  • ...

La sede della commissione Ue.

La Commissione Ue ha esaminato e varato, il 3 settembre, il documento contenente le proposte per nuove sanzioni contro la Russia. Lo ha reso noto la stessa Commissione, precisando che il testo è ora all'esame degli ambasciatori dei 28 Paesi Ue (Coreper), cui spetterà la decisione finale.
STESSI SETTORI COINVOLTI. In seguito alla richiesta formulata dal vertice Ue di sabato 30 agosto, si legge in una nota, «la Commissione Ue ha adottato oggi le proposte per compiere ulteriori, importanti passi» sul fronte delle misure restrittive nei confronti della Russia. Proposte «complementari» alle sanzioni adottate dall'Ue il 31 luglio scorso e che riguardano gli stessi settori: mercati finanziari, forniture militari, beni a doppio uso (civile e militare), tecnologie 'sensibili' (specie nel campo energetico). «Tocca ora ai Paesi membri discutere e decidere» sulle proposte che la Commissione ha messo sul tavolo, si legge ancora nella nota.
Un lavoro che ha preso il via già nel pomeriggio, con la riunione del Coreper. «Una volta approvate, le nuove misure saranno rese note con la loro pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale Ue».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso