Maro Latorre 140907092718
CONVALESCENZA 8 Settembre Set 2014 1353 08 settembre 2014

Latorre, India: «Non ci opponiamo al rimpatrio»

Il governo dà parere favorevole.

  • ...

I due marò Massimiliano Latorre (a destra) e Salvatore Girone durante la visita in Italia a marzo 2013.

Via libera al rientro in patria ddi Massimiliano Latorre. A darlo, l'8 settembre, è stato il governo indiano: «Non ci opporremo se la Corte suprema deciderà in questo senso», ha fatto sapere il ministero degli Esteri di New Delhi.
Il parere dell'esecutivo era stato chiesto proprio dalla Corte, chiamata l'8 settembre a decidere sulla richiesta di rimpatrio del fuciliere di marina colpito da ischemia il primo settembre.
Si tratta di un rientro condizionato e limitato nel tempo: 15 giorni per poter valutare le sue condizioni di salute e concedergli di passare a casa il periodo di convalescenza.
La Corte suprema, la matina dell'8 settembre, aveva esentato Latorre dall'obbligo di firma per due settimane.

Correlati

Potresti esserti perso