Squalo Aggredito Surfista 140909191131
TRAGEDIA 9 Settembre Set 2014 1911 09 settembre 2014

Australia, surfista ucciso da uno squalo

Azzannato a una gamba: vani i soccorsi.

  • ...

Lo squalo che ha aggredito un surfista in Australia.

Un surfista di circa 50 anni è morto il 9 settembre per l'attacco di uno squalo a pochi metri da una popolare spiaggia di Byron Bay, nota località turistica a Nord di Sydney.
Due bagnini fuori servizio, rischiando la vita, hanno provato invano a soccorrere l'uomo, che avevano visto galleggiare nell'acqua bassa.
AZZANNATA A UNA GAMBA. La vittima, che si è scoperto essere stata azzannata a una gamba, è stata trascinata a riva, dove un medico ha praticato la respirazione artificiale, senza tuttavia riuscire a salvare l'uomo. La moglie ha assistito alla tragica fine del marito dalla spiaggia, nei momenti in cui è avvenuto l'attacco.
ARRESTO CARDIACO IN ACQUA. Secondo un portavoce del servizio ambulanza, è probabile che l'uomo abbia subito un arresto cardiaco quando era ancora in acqua. I bagnini, più tardi, hanno individuato un grande squalo bianco.
UNA SPECIE PROTETTA. Usando un elicottero hanno tentato di spingerlo al largo ma non ci sono stati tentativi di ucciderlo, poiché si tratta di una specie protetta. Anche se gli attacchi di squali in Australia sembrano frequenti, il rischio è relativamente basso. Ssono stati in tutto meno di 900 da quando sono iniziate le statistiche nel 1791 e solo 217 sono stati mortali

Articoli Correlati

Potresti esserti perso