Ospedale Spallanzani Roma 140909191229
INCHIESTA 9 Settembre Set 2014 1630 09 settembre 2014

Mononucleosi, giovane muore in ospedale

Roma, procura apre un'indagine per capire le cause del decesso.

  • ...

L'ospedale Spallanzani di Roma.

La procura di Roma ha aperto un'inchiesta sulla morte di un giovane di 26 anni, deceduto dopo un ricovero all'ospedale Spallanzani per una sospetta mononucleosi. La vicenda è stata anticipata il 9 settembre nelle pagine romane di alcuni quotidiani.
Gli accertamenti della procura devono ora chiarire cosa abbia provocato la morte di Jacopo L., entrato nell'ospedale romano a fine agosto.
FEBBRE ALTA. Al ragazzo erano stati riscontrati i linfonodi gonfi sul collo accompagnati da una febbre alta. Poi sono sopraggiunte le crisi respiratorie, l'ultima l'aveva portato al coma per una settimana. Il 5 settembre il decesso.
Gli inquirenti hanno disposto l'autopsia per capire quindi se sia stata una forma violenta di mononucleosi a uccidere Jacopo o se durante il ricovero siano sopraggiunte complicazioni di altra natura. A questo scopo, l'8 settembre la procura di Roma ha sequestrato la cartella clinica del giovane.
ANCHE LA REGIONE AVVIA UN'INDAGINE INTERNA. «Sulla vicenda dello Spallanzani, la Regione Lazio ha avviato un'indagine interna incaricando l'Area della valutazione del rischio clinico di supportare la Direzione dell'ospedale nell'inchiesta volta a fugare ogni dubbio sulle cause che hanno provocato il decesso del giovane paziente affetto da mononucleosi. I tecnici regionali affiancheranno quelli dell'Inmi nel percorso di audit clinico, già avviato, così come previsto dalle procedure del risk management».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso