Islamic State Soldier 140912181535
SCHEDA 12 Settembre Set 2014 1737 12 settembre 2014

Stato islamico, cresce il numero dei soldati

Le forze dell'organizzazione terroristica sono raddoppiate dopo le recenti vittorie.

  • ...

Il Califfato è diventato una vera potenza militare. E il suo esercito, per numero di uomini, è superiore a quelli di molti Stati, come Austria, Norvegia e Uruguay.
L'organizzazione terroristica islamica, secondo la Cia, ha infatti raddoppiato i suoi soldati dopo le più recenti vittorie sul campo in Siria e in Iraq. E attualmente può contare su un esercito che va dai 20 mila ai 31.500 uomini.
I ranghi dell'Isis, secondo stime precedenti, contavano circa 10 mila combattenti, ma le forze del gruppo hanno registrato un'impennata negli ultimi mesi, come riportato dell'Associated Press. I guerriglieri fondamentalisti sono attratti da migliori condizioni d'ingaggio e dal magnetismo di un'ideologia che pretende aver istituito con le armi un nuovo Califfato.

Il generale norvegese Robert Mood (sulla destra), in missione per le Nazioni Unite (foto Getty Images).

La Novegia ha solo 23 mila soldati

L'esercito dell'Isis supererebbe quindi di molte unità quello della Norvegia, che in tempo di pace mantiene una forza di 23 mila effettivi, tra militari, personale civile e soldati di leva.

Membri dell'esercito della Mongolia (foto Getty Images).

La Mongolia ha un esercito composto da 10 mila uomini

La Mongolia, con un territorio paragonabile per dimensioni all'Iran, ha una forza militare permanente di circa 10 mila persone.

Forze speciali uruguaiane (foto Getty Images).

L'Uruguay non supera i 25 mila soldati

Mettendo insieme i militari che prestano servizio nell'esercito, in marina e nell'aviazione, la forza da combattimento dell'Uruguay non arriva a superare le 25 mila unità.

Soldati del Kuwait e soldati americani in posa (foto Getty Images).

In Kuwait soltanto 11 mila militari

La piccola nazione del Kuwait, al confine con l'Iraq, conta solo 11 mila soldati secondo dati relativi al 2007.

Un reparto dell'esercito ungherese (foto Getty Images).

L'Ungheria conta poco più di 10 mila soldati

L'Ungheria, erede dell'Impero austro-ungarico, ha ora una forza combattente di circa 10.900 persone.

Soldati austriaci (foto Getty Images).

L'Austria ha un esercito di 14 mila persone

L'altra metà di quello che un tempo fu l'Impero austro-ungarico, l'Austria, ha anch'essa una ridotta capacità militare: il suo esercito comprende in tutto 14 mila soldati.

Correlati

Potresti esserti perso