Autostrada Incidenti 131118101354
INCIDENTI 14 Settembre Set 2014 0105 14 settembre 2014

Calcio, daspo di gruppo per i tifosi del Bari

Invasa la A1 dopo la partita con il Frosinone. Ferito un poliziotto.

  • ...

Automobilisti in coda sull'A1 dopo l'incidente.

Hanno invaso l'A1 Roma-Napoli verso Sud e tagliato le reti di protezione, poi alcuni di loro hanno scavalcato e raggiunto una strada vicina danneggiando lavettura di due tifosi del Frosinone, padre e figlio, quest'ultimo bersaglio anche di un'aggressione. Un poliziotto è rimasto ferito con una prognosi di trenta giorni.
È l'epilogo increscioso della partita di serie B tra Frosinone e Bari, finita 1-1, con i padroni di casa che hannoriequilibrato il risultato solo nelle battute finali. Una gara a rischio, che aveva portato la questura di Frosinone, guidata da Filippo Santarelli, a disporre massicci controlli allo stadio e in città.
RETI TAGLIATE, A1 INVASA. Gli incidenti si sono verificati dopo il match, quando i 1050 tifosi baresi giunti al 'Matusa' sono stati accompagnati in autostrada. Una volta sulla Roma-Napoli, però, un pullman con cinquantadue tifosi, come ricostruito dalla polizia, è stato costretto a fermarsi e sostenitori della squadra pugliese sono scesi e si sono subito creati momenti di panico: reti d iprotezione tagliate, A1 invasa con conseguente blocco della circolazione e disagi per gli automobilisti diretti verso Napoli.
Alcuni ultras baresi hanno anche scavalcato e raggiunto una strada adiacente l'A1, prendendo di mira una vettura con due sostenitori locali: hanno rotto un vetro e gettato un 'fumone' all'interno. Per spegnerlo, temendo l'incendio della macchina già piena di fumo, il conducente si è procurato delle ferite, mentre il figlio è stato aggredito. Sull'A1 si sono vissuti momenti di panico, anche per le compromesse condizioni disicurezza della viabilità. Dopo il massiccio e deciso intervento della polizia, la situazione sulla Roma-Napoli è tornata tranquilla: i cinquantadue tifosi baresi sono stati portati in questura e identificati.
DASPO DI GRUPPO. In serata, per loro, è scattato il provvedimento Daspo d igruppo, il divieto di assistere alle manifestazioni sportive. Ai supporter del Bari, la polizia contesta interruzione di pubblico servizio, danneggiamento aggravato della recinzione autostradale, lancio pericoloso di oggetti e lesioni a pubblico ufficiale. Ora gli agenti della questura di Frosinone stanno valutando altri provvedimenti per i tifosi responsabili di condotte penalmente rilevanti. Il campionato cadetto comincia sotto il segno della violenza.

Correlati

Potresti esserti perso