Davagna 140914134205
CRONACA 14 Settembre Set 2014 1340 14 settembre 2014

Genova, donna uccisa a coltellate e bruciata

Arrestato un 53enne con problemi psichici.

  • ...

La casa dell'omicidio.

Il corpo parzialmente carbonizzato di Barbara Carbone, 46 anni, è stato trovato in una villetta di Davagna sulle alture di Genova dai carabinieri. L'allarme è stato dato dai residenti che hanno visto il fumo uscire dalla villetta. Il proprietario della casa, un uomo di 53 anni con problemi psichici che veniva assistito dalla vittima, è stato arrestato.
PROBABILE RAPTUS. Il medico legale Marco Salvi si è recato nella villetta per ispezionare il cadavere. Secondo quanto appreso, la scena dell'omicidio è molto cruenta ed è stato trovato molto sangue ovunque ma non l'arma del delitto. Un materasso presenta tracce di bruciature.
Secondo le prime ricostruzioni la donna la sera del 14 settembre era uscita a cena con la famiglia e poi era passata a casa dell'uomo. L'omicidio è avvvenuto probabilmente a causa di un raptus.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso