Alaa Abdel Fattah 140915112747
ATTIVISTA 15 Settembre Set 2014 1127 15 settembre 2014

In Egitto liberato il blogger Alaa, icona della Primavera araba

Abdel Fattah fu condannato a 15 anni per violazione della legge sui cortei.

  • ...

Il blogger Alaa Abdel Fattah, uno dei simboli della Rivoluzione egiziana.

È scattata la libertà per Alaa Abdel Fattah, blogger e icona della Rivoluzione egiziana, condannato a 15 anni di carcere per aver violato la legge sulle manifestazioni.
Nel processo di revisione, il tribunale del Cairo ha demandato il caso a un'altra Corte, aprendo i cancelli della prigione a lui e ad altri due attivisti.
«MANIFESTAZIONE NON AUTORIZZATA». Alaa, 33 anni, era stato uno dei protagonisti e maggiori simboli della Primavera araba in Egitto, culminata con le dimissioni dell'ex presidente Hosni Mubarak, l'11 febbraio 2011.
Il blogger era stato arrestato a novembre 2013 nel corso di una retata ordinata dal governo sostenuto dai militari che aveva preso il potere dopo la destituzione di Mohamed Morsi. Nel giugno 2014 era stato condannato a 15 anni di reclusione e a una pesante ammenda, insieme con altri 24 oppositori.
Secondo le autorità, l'attivista liberale aveva partecipato a una «manifestazione non autorizzata» e aveva commesso il reato di «sommossa». Il corteo a cui aveva preso parte, come avevano sottolineato i giornalisti indipendenti, era totalmente pacifico.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso