Avvocati Giustizia Legge 120812080023
GIUSTIZIA 16 Settembre Set 2014 1801 16 settembre 2014

Inchiesta Eni, Anm: «Nessuna interferenza»

Le toghe replicano a Renzi sugli effetti nella politica aziendale.

  • ...

L'Associazione nazionale magistrati ha respinto «fermamente l'idea che la magistratura intenda interferire nella politica economica di un'azienda. Così come l'idea di una sua responsabilità nell'eventuale strumentalizzazione di atti che sono imposti dalla legge e la cui omissione costituirebbe un illecito».
In questo modo l'Anm ha replicato al premier Matteo Renzi, che in merito alla vicenda Eni-Nigeria aveva detto: «Non consentiamo a un avviso di garanzia di cambiare la politica aziendale di questo Paese».
SERVONO RIFORME VERE. L'Anm è poi intervenuta sulla polemica delle ferie dei magistrati: «La questione vera» che riguarda la giustizia sono «le riforme vere, che devono essere efficaci. E purtroppo quello che abbiamo visto sinora è molto deludente. Non servono né slogan, né dichiarazioni di intenti».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso