Immigrati Calabria 131203115301
IMMIGRAZIONE 16 Settembre Set 2014 1727 16 settembre 2014

Ue: «Migranti morti sono omicidi»

La Commissione: bene le indagini sulle stragi nel Mediterraneo.

  • ...

Alcuni migranti a bordo di un barcone.

I morti nel mar Mediterraneo «non sono incidenti, sono omicidi». Lo ha detto Michele Cercone, portavoce del commissario Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom. Cercone ha espresso parole di apprezzamento per le indagini in corso, spiegando che l'Ue rafforzerà le sue azioni contro i trafficanti di esseri umani.
La Commissione Ue ha messo in gioco tutti gli strumenti che aveva a disposizione e sta valutando come aumentare gli aiuti all'Italia. «Ma quando ci si trova davanti a spietati trafficanti di esseri umani, che uccidono le loro vittime, tutte le azioni e tutte le misure che possiamo mettere in campo non saranno capaci di evitare tali tragedie», ha proseguito il portavoce di Malmstrom.
LOTTA AI TRAFFICANTI. «Quello che abbiamo visto negli ultimi giorni nel Mediterraneo non sono incidenti, ma omicidi. Per questo abbiamo deciso di intensificare i nostri sforzi, assieme alla comunità internazionale, per combattere i trafficanti di esseri umani, e sotto questo punto di vista accogliamo con favore l'intenzione dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni di indagare su quanto avvenuto».

Correlati

Potresti esserti perso