Polizia 140917192929
FEMMINICIDIO 17 Settembre Set 2014 1813 17 settembre 2014

Roma, guardia giurata spara alla testa alla ex 27enne e la uccide

Lui ha detto alla polizia che il colpo è partito accidentalmente. Poi ha accusato un malore.

  • ...

Una volante della polizia in di via Platani, a Roma.

Uccisa dall'ex fidanzato a colpi di pistola.
È morta così Natascia Meatta, 27 anni, centrata alla testa nel pomeriggio del 17 settembre alla periferia di Roma.
La donna era stata trasportata in condizioni critiche al Policlinico Tor Vergata di Roma.
L'uomo, una guardia giurata di 36 anni, ha detto alla polizia che il colpo è partito accidentalmente. Dopo l'accaduto ha accusato un malore.
«Non volevo colpirla», ha ribadito durante l'interrogatorio dal pm. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti.
I DUE HANNO UN FIGLIO. Al momento della tragedia c'erano anche i genitori della giovane.
La ragazza con l'ex avrebbe anche un figlio. Sulla vicenda indaga il commissariato Casilino.

Correlati

Potresti esserti perso