Pooley 140918193622
EPIDEMIA 18 Settembre Set 2014 1940 18 settembre 2014

Ebola, paziente guarito dona il sangue a un malato

L'infermiere inglese Will Pooley tenta di salvare un'altra vittima del virus.

  • ...

Will Pooley, l'infermiere inglese guarito da Ebola.

Will Pooley, l'infermiere inglese guarito da Ebola, è volato ad Atlanta negli Stati Uniti per donare il suo sangue per tentare di salvare un'altra vittima del virus che ha lavorato con lui in Sierra Leone ma di cui non è stato reso noto il nome.
Come fa sapere la Bbc, Pooley è stato dimesso dal Royal Free Hospital di Londra dopo essere stato curato in uno speciale reparto in isolamento dove è stato trattato col farmaco sperimentale Zmapp.
NUOVO PASSAPORTO. Il Foreign Office inglese, su richiesta della sua famiglia, ha proceduto a rilasciargli un nuovo passaporto di emergenza nel giro di 24 ore, dal momento che il suo, insieme ad altri suoi effetti personali, era stato incenerito come precauzione per evitare una diffusione del virus.
ANTICORPI NATURALI. In quanto sopravvissuto a Ebola, Pooley può aiutare gli altri malati a guarire donando il proprio sangue che ora contiene anticorpi naturali che possono proteggere dal virus. «Stiamo valutando tutte le opzioni terapeutiche possibili per quest'ultimo paziente - spiega Aneesh Mehta, uno dei cinque medici dell'unità speciale che ad Atlanta si occupa di malattie infettive - Crediamo che cure di sostegno, che consentano all'organismo di guarire se stesso, siano la terapia base, come avviene per ogni malattia infettiva».

Correlati

Potresti esserti perso